Saltimbocca alla romana di pescato del giorno con cicoria saltata
Saltimbocca alla romana di pescato del giorno con cicoria saltata

Un classicissimo secondo della cucina romana, rivisitato in chiave marina.

I piatti della tradizione romana sono entrati nella cucina nazionale ed internazionale, perché realizzati con pochi e semplici ingredienti, ridotti pur sapienti passaggi e perché sono capaci di condensare come poche altre cucine l’espressione autentica del proprio territorio e della propria cultura.

Non fanno eccezione i celebri saltimbocca alla romana, un piatto ormai sdoganato dai confini regionali, apprezzato e replicato ad ogni latitudine.

A differenza del saltimbocca partenopeo, che è una specie di panino, il saltimbocca romano è un secondo a base di carne, prosciutto crudo e salvia, grande ricetta della tradizione, capace di esaltare pochi ingredienti e farne un piatto unico.

In questa versione che il Gran Caffè del Passeggero propone ai propri avventori, invece della sottile noce di vitella battuta viene usato del pescato del giorno, su cui viene adagiato il prosciutto crudo e la salvia, il tutto cotto poi nel burro e spruzzato di vino bianco, accompagnato infine da una verdura simbolo della gastronomia romanesca: la cicoria saltata; il saltimbocca può essere cucinato e servito anche arrotolato: una vera meraviglia!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi