Spaghetti alla Gricia di Gamberi
Spaghetti alla gricia di gamberi

La gricia, piatto simbolo della tradizione romanesca, non è altro che il progenitore della amatriciana, allorché alla ricetta classica fu aggiunto il pomodoro nel XVII secolo.

È un piatto relativamente povero, ma straordinariamente gustoso e rotondo, la cui origina va fatta risalire ai Grici, panificatori svizzeri nella Roma dell’800 o secondo altri, al paesino abruzzese di Grisciano, molto vicino ad Amatrice da cui senz’altro prende nome, per aferesi, la matriciana, la versione con pomodoro.

La nostra riproposizione, con crostacei freschissimi, consente di rendere questo rustico e impegnativo piatto, particolarmente elegante e leggero. La rugosità della pasta di Gragnano, la dolcezza dei gamberi del Mediterraneo, il sapore deciso del guanciale e del pecorino, creano dei contrasti e delle combinazioni che esaltano i sapori dei singoli ingredienti in un connubio sorprendente ed estremamente piacevole.

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi